COMPILATO DA:
P. FANFANI e C. ARLÌA

LEMMI PUBBLICATI: 697
ULTIMI LEMMI PUBBLICATI




TERZA EDIZIONE
Riveduta e con molte giunte
MILANO, 1890

ANIMADVERSIONE

O, meglio, ANIMAVVERSIONE, significa Riprensione, Correzione fatta con modi e parole gravi, e anche Osservazione, Considerazione, ma non Malanimo, Avversione, Odio, Rancore; onde erran coloro quando dicono: Certi letterati ciarlatani mostrano animadversione a chi non è de' loro - Si sa che i parrucconi hanno sempre animadversione ai giovani che dan prova di buoni studii; qui val mal animo, odio, ecc. Torna però bene il dire: Molti ss. Padri scrissero delle animadversioni contro gli eretici - La predica di stammatina [sic] è stata una continua animavversione de' costumi d'oggidì, perché la è usata nel senso di Riprensione, ec. Va notato che questa voce non è dell'uso parlato comune, ma piuttosto dell'uso scritto.
AMBIENTE ANORMALE
A